STUDIO IMMOBILIARE
Francesco Di Meo
+393398047932
ROMA - MILANO
www.dimeore.com

I vantaggi di acquistare una Nuda Proprietà

- I vantaggi di acquistare una ‘’Nuda Proprietà’’

Chi oggi si rivolge a questo tipo di acquisto fa di sicuro un buon investimento nel medio-lungo termine e riesce a comprare un immobile ad un prezzo decisamente più conveniente rispetto a quello di mercato avendo anche dei vantaggi in termini fiscali e di gestione.

Il proprietario che mette in vendita il suo appartamento come ‘’nuda proprietà’’ può continuare a trarre godimento dal suo immobile (diritto di usufrutto), ad esempio utilizzandolo come abitazione propria o traendone i frutti che esso può produrre (ad es. dandolo in locazione a terzi).

L’usufrutto può avere un termine prestabilito o durare per tutta la vita dell’usufruttuario.

L’usufruttuario può inoltre riservare per se o per altri il diritto di usufrutto, di uso o di abitazione come anche cedere ad altri il suo diritto ma non può alterare la destinazione economica della cosa.

Come si ripartiscono le spese?

All’usufruttuario spettano le spese relative alla custodia, all’amministrazione e alla manutenzione ordinaria e quindi anche le imposte annuali e i relativi tributi tra cui l’IMU la TASI e la TARSU.

Al nudo proprietario spettano le spese di straordinaria manutenzione.

Come si calcola il valore della nuda proprietà?

Per la determinazione del valore dell’immobile bisogna tener conto della durata della riserva di godimento del bene da parte dell’usufruttuario e nel caso si tratti di usufrutto vitalizio bisogna tener conto dell’età del proprietario o nel caso di più aventi diritto dell’età del soggetto più giovane.

A tal proposito si prendono a riferimento le tabelle con i coefficienti redatti periodicamente dal Ministero delle Finanze, basati sulle aspettative di vita statistica in Italia e sul tasso di interesse legale in vigore.